Rio de Janeiro

Passeggiare a Rio de Janeiro per le sue vie significa anche concedersi una pausa in una tipica Churrascaria dove assaporare uno spiedo delizioso accompagnato dalla tipica birra brasiliana e da distillati di canna da zucchero guarniti con frutta che diventano degli ottimi cocktail. Per un dolce break invece una visita all’antica Confeitaria Colombo inaugurata nel 1894 in Rua Gonçalves Dias.

Gli amanti della natura possono poi programmare una visita alla Laguna Rodrigo de Freitas e un’escursione a Pão de Açúcar, detto anche Pan di Zucchero, la famosa collina dalla quale ammirare la città e la Baia di Guanabara. Si raggiunge facilmente in teleferica e il momento migliore per godere di uno spettacolo unico è di sicuro il tramonto.

Chi desidera respirare la storia di Rio può inoltre visitare alcuni dei simboli ritenuti fra i più rappresentativi, come la famosa Igreja de Nossa Senhora da Candelária, chiesa dagli stili architettonici più svariati, l’ex acquedotto Arcos da Lapa con i suoi archi bianchi, il quartiere ebraico e il Parco do Flamengo, centro sportivo e culturale, dove si trovano il Museo di arte moderna, il Monumento ai caduti della Seconda Guerra Mondiale e il Museo dedicato a Carmen Mirando, la nota cantante di samba.

Nelle vicinanze vi sono anche il Sambodromo, che ospita numerosi eventi di cui anche le parate carnevalizie, e la Praça 15 de Novembro lungo le cui strade i più attenti possono notare un’influenza francese nell’architettura dei palazzi. Fra questi vi sono il Museu Nacional de Belas Artes, con una collezione di oltre 16.000 pezzi fra sculture, opere pittoriche, design moderno e arte popolare africana, il centro culturale Casa França do Brasil e l’organizzazione culturale Banco do Brasil al n° 66 della Rua Primeiro de Março.

Da visitare anche il quartiere di Santa Teresa magari a bordo dei simpatici tram gialli e Cinelândia adiacente a Praça Floriano Peixoto in centro a Rio con la Biblioteca Nacional e il Theatro Municipal. Quest’ultimo è considerato uno dei più bei teatri di tutto il Brasile ed è stato costruito nel 1905 prendendo ispirazione dall’Opéra National di Parigi per fronteggiare la grande richiesta di spazi da parte delle compagnie teatrali del tempo.

Rio de Janeiro è famosa anche per le sue spiagge raggiungibili comodamente anche in metro: Flamengo, Botafogo e il lusso di Ipanema e Copacabana dove non mancano locali alla moda, ristoranti chic e divertimento. Copacabana è uno dei luoghi più in di Rio per festeggiare un Capodanno indimenticabile e in grande stile.

Sia gli amanti del calcio che dei grandi eventi non possono poi perdersi uno degli stadi più famosi al mondo: l’Estádio Maracanã, teatro dei maggiori eventi sportivi e musicali.

< Pagina precedente