Morro de São Paulo

Morro de São Paulo si trova nel Município de Cairu, a nord est del Brasile in un’isola da sogno: l’Ilha de Tinharé.

A Morro de São Paulo si respirano tutta la libertà e l’entusiasmo festaiolo del Brasile. Appartiene infatti al frizzante stato di Bahia la cui capitale è Salvador.

Atmosfera allegra che riempie l’animo e allontana lo stress, spiagge attrezzate, divertimento all’aria aperta e relax più totale: questi sono gli elementi che fanno da cornice ad una vacanza perfetta a Morro de São Paulo.

Oltre a Morro São Paulo fanno parte dell’Isola di Tinharé altre tre località: Garapuá, Gamboa e Galeão, tutte caratterizzate da paesaggi sorprendenti. La storia di questi luoghi è stata segnata profondamente dalle vicissitudini coloniali e questo fa comprendere la presenza di monumenti ed edifici oggi protetti come patrimonio storico nazionale.

L’isola di Tinharé fu raggiunta nel 1531 dal portoghese Martim Afonso de Souza e ben presto, vista la posizione strategica della zona, si decise di adibirla a fortezza. Negli anni seguenti francesi, olandesi, pirati, indigeni e coloni si sono poi scontrati contendendosi queste terre che fungevano da passaggio verso l’Isola di Itaparica e la città di Salvador.

Il villaggio di Morro de São Paulo è stato fondato nel 1535 ad opera delle popolazioni locali e, ancora oggi, è possibile visitare alcuni luoghi simbolo di quel periodo movimentato, come la Fortaleza de Morro de São Paulo. Fra le strutture militari più antiche di tutto l’intero Brasile la fortezza è stata costruita a partire dal 1630 ed è attualmente in rovina ma è prevista la sua riqualificazione e ristrutturazione grazie ad un progetto che coinvolgerà tutta l’intera area circostante.

A Morro de São Paulo le attività a cui dedicarsi sono davvero le più svariate: sport acquatici, passeggiate a cavallo in riva al mare o sano riposo su una comoda amaca, magari sorseggiando una buona caipirinhaoppure un cocktail di frutta. Uno dei più consigliati è a base di kiwi e viene servito nel frutto del cacao.

Gli appassionati di panorami possono recarsi sul Belvedere della chiesa di Nossa Senhora da Luz e godersi degli attimi di pace e armonia, oppure trascorrere un tramonto romantico dalla Tirolesa o dalla zona del Faro.

Per immergersi nella cultura locale inoltre è consigliato passeggiare fra le bancarelle di artigianato e cenare in uno dei ristoranti tipici che propongono frutti di mare, cucina bahiana, piatti internazionali e mediterranei. L’arcipelago di Tinharé è famoso anche per essere uno dei più importanti produttori di olio di palma che caratterizza il sapore di gran parte delle specialità pregiate dell’isola.

La notte è tra i punti di forza di Morro de São Paulo, le serate infatti trascorrono movimentate tra feste tropicali, discoteche e party in spiaggia.

Raggiungere Morro de São Paulo è facile. Il modo più avventuroso è tramite barca o catamarano in partenza tutti i giorni da Salvador. In alternativa è possibile arrivare in aereo, partendo dall’Aeroporto Internacional Deputado Luis Eduardo Magalhães di Salvador con un volo di 20/25 minuti su piccoli aeromobili specializzati per questo tipo di servizio.

Morro de São Paulo si compone di cinque spiagge incantevoli, ognuna con le proprie specificità, ma tutte caratterizzate da chilometri di natura e alte palme.

Pagina successiva >