Informazioni utili sul Brasile

Prima di intraprendere il tuo Viaggio in Brasile è bene avere qualche piccola ma indispensabile informazione che ti permetterà di affrontare la vacanza nel migliore dei modi, fai tue queste piccole informazioni e consigli.

Brasile (BR) America del Sud
Capitale: Brasilia
Superficie: 8,5 Milioni di Km²
Lingua: Portoghese
Moneta: Real Brasiliano (convertitore valuta)
Fuso Orario: vedi qui.
Prefisso per l’Italia: 00
Prefisso dall’Italia: 0055 seguito dal prefisso della località brasiliana senza lo 0 (zero=
Clima: vedi qui.

Ambasciata d’italia a Brasilia:
S.E.S. Av. das Naçoes
Quadra 807 Lote 30
70420-900 Brasilia, D.F.
Telefono: (005561) 3442 9900
Fax: (oo5561) 3443 1231
Indirizzo mail: ambasciata.brasilia@esteri.it

Numeri di Soccorso:
Ambulanza: 192
Polizia: 190
Vigili del Fuoco: 193

Documenti necessari per il tuo viaggio in Brasile:

  • Per la tua vacanza in Brasile è necessario avere un passaporto in corso di validità con una scadenza lontana almeno 6 mesi a partire dal giorno di ingresso al paese.
  • Dalla data del 26 Giugno 2012 per i minorenni italiani che vorranno viaggiare all’estero sarà necessario avere un passaporto individuale, non sarà più sufficente essere iscritti sui passaporti dei genitori, siete comunque invitati a visitare il sito www.poliziadistato.it sezione passaporti, per verificare che tale norma sia tuttora in vigore e non vi siano ulteriori variazioni.

Situazione sanitaria:
La situazione sanitaria in alcune aree del paese è ancora oggi da considerarsi critica, pertanto è consigliato portarsi con se l’indispensabile per i disagi più comuni.
Le strutture sanitarie sono ancora ancora poco appropriate soprattutto nelle regioni più a nord, nord/est e centro/ovest del paese, nelle località invece più ad alto afflusso turistico sono generalmente soddisfacenti.
E’ comunque consigliato stipulare un assicurazione il più completa possibile, in quanto le strutture sanitarie private hanno dei costi decisamente alti.

Guidare in Brasile:
Per guidare in Brasile è sufficiente essere in possesso di una patente italiana in corso di validità, si può guidare solo per un periodo massimo di 180 giorni rispetto la data di ingresso nel Paese.