Fortaleza

Fortaleza infatti è una città che non dorme mai, si respira aria di festa e gioia tutto l’anno. Lungo le spiagge e nelle vie delle città sono tantissimi i locali dalla vita notturna molto attiva, dove viaggiatori di tutto il mondo si danno appuntamento accompagnati dai suoni, dai colori e dai gusti tipici del Brasile.

In luglio a Fortaleza si tiene anche l’evento più in dell’anno: Micareta Fortal. Si tratta del carnevale fuori stagione più importante del Brasile, 4 giorni di divertimento che chiamano circa 500 mila persone coinvolgendo artisti, DJ e musicisti di fama mondiale. La manifestazione ogni anno ha anche uno scopo sociale: nella passata edizione sono stati raccolti cibo e latte per i bambini più sfortunati.

Le serate di Fortaleza sono sempre molto movimentate fra feste in spiaggia e passeggiate lungo l’Avenida Beira Mar, dove visitare anche il mercatino dell’artigianato e fare un po’ di shopping di tipici souvenir come pietre, sculture in legno, bottigliette con all’interno la sabbia colorata della zona e accessori in cuoio.

A conquistare è soprattutto la movida presso i famosi locali di Praia de Iracema. Praia de Iracema è il luogo simbolo del divertimento notturno e chi è pronto a scatenarsi può davvero ballare tutta la notte per poi ritrovarsi a fare quattro chiacchiere in spiaggia, passeggiando mentre si rientra a casa o in albergo.

Praia de Iracema è anche il polo della cultura del Brasile e dello stato del Cearà. A Rua Dragão do Mar 81, si trova infatti il Centro Dragão do Mar de Arte e Cultura. Questi luoghi ricordano Francisco José do Nascimento che ha lottato per eliminare la schiavitù e la tratta dei neri dall’Africa al Brasile. La regione di Cearà si distingue infatti per essere stata la prima in Brasile ad abolire la schiavitù. Il Centro Dragão do Mar rappresenta una tappa obbligatoria nel viaggio alla scoperta di Fortaleza. Il complesso si compone di un museo, una biblioteca, un anfiteatro dove si svolgono numerose manifestazioni e concerti durante tutto l’anno, un auditorium con un intenso programma di conferenze, un cinema, un teatro e spazi esterni come la Praça Verde capace di ospitare oltre 4 mila persone.

Dopo aver visitato Fortaleza e le sue spiagge affascinanti chi lo desidera può riprendere il viaggio con una 4×4 verso Sud alla volta del villaggio di pescatori di Guajirú, della vivace località di Cumbuco, con sabbie bianche e acque trasparenti, facendo tappa anche a Iguape e Caponga.

Andando verso Nord si visitano invece le spiagge di Pecem, Taiba, Paracurù e la splendida Lagoinha con le sue grandi palme. L’escursione è consigliata nei giorni infrasettimanali per evitare la grande affluenza del weekend.

Nei tour guidati molto spesso la destinazione successiva a Fortaleza è l’incantevole Jericoacoara e la sua natura incontaminata, fra laghi di acqua dolce, dune e alberi di cocco, dove ritrovare se stessi e rigenerare lo spirito.

< Pagina precedente