Boa Vista

Boa Vista, inoltre, mette a disposizione dei propri ospiti alcuni complessi di grande effetto: questi ultimi, pur derivando da un’intensiva applicazione dell’ingegno umano, hanno saputo fondersi perfettamente con il paesaggio entro il quale sono immersi, suggerendo la sensazione che ogni riferimento altro non sia se non un implemento capace di arricchire ulteriormente ciò che esisteva già in precedenza. Gli esempi che maggiormente rispecchiano questa particolarità si traducono nel Museo Integrado de Rorâima, nel Centro de Artesanato ed infine nel Monumento Aos Pioneiros.

Il Museo Integrado de Rorâima, ubicato all’interno del Parco Anauá, si compone di una struttura di 750 metri quadrati, presso il quale è possibile ammirare una collezione ripartita in sezioni di antropologia, ecologia, arti visive ed ancora botanica. In aggiunta a ciò, poi, il Museo si propone come un centro entro il quale è possibile partecipare a numerose iniziative interattive, incentrate essenzialmente sull’educazione e sulla cultura; trasferendo l’attenzione sul Centro de Artesanato, quest’ultimo si compone di una sorta di villaggio che propone le strategie artigianali tipiche del luogo: una visita al Centro de Artesanato significa una totale immersione nelle usanze più radicate appartenenti a Boa Vista; il Monumento Aos Pioneiros, per concludere, equivale ad un altorilievo dedicato ai minatori che per primi si avventurarono in loco.

Le abbondanti precipitazioni che segnano la fascia climatica entro la quale Boa Vista è compresa, denotano un andamento propriamente tropicale. L’elevato tasso di umidità, per quanto indubbiamente elevato, è solito concedere periodi più accomodanti, in occasione dei quali le condizioni climatiche risultano essere più gradevoli, e per questa ragione maggiormente inclini alla vita all’aria aperta: il periodo che maggiormente si addice a questa tendenza viene inaugurato a giugno.

Qualora si intenda visitare Boa Vista nel periodo ivi indicato, si avrà inoltre la possibilità di partecipare alla rinomata Festa Junina, altresì conosciuta come Festa de São João, e celebrata in numerose località dello stato brasiliano, dalle quali non sono esonerati i prestigiosi centri corrispondenti a Brasilia e Natal. La Festa Junina, rivolta alla celebrazione della natività di San Giovanni Battista, non costituisce esclusivamente una ricorrenza a carattere religioso, in quanto viene accolta come un’occasione di ringraziamento per le piogge che il Brasile ha ricevuto in dono, quali segno evidente della bontà divina. La festività qui considerata rappresenta un’occasione per ammirare usanze e costumi tipici del luogo, tra i quali spicca la famosa danza quadrilha, che come d’abitudine viene gestita all’interno dell’apposita location, in questo caso individuabile in una suggestiva tenda di paglia denominata Arraial.

< Pagina precedente